Passa al contenuto principale
Topic: Ricarica clima SMART (Letto 7247 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Ricarica clima SMART

...giusto per non restare con le mani in mano, ci si cercqa qualche cosa da fare.
Nel caso dato che il caldo inizia a farsi sentire, e l'umidità con tutte 'ste piogge, pure, ho voluto ripristinare il clima della smartina della mia signora, anche perché l'anno scorso l'ho fatta boccheggiare tutta l'estate; ma sentiti i prezzi che ti chiedono per mettere un po' di gas.... ho optato per il fai da te.
L'unica difficoltà era reperire il riduttore per l'attacco, da innesto-a ghiera girevole per i tubi frigorigeni.
In tutti i negozi di zona, dedicati ai firgoristi o autoaccessori, nada!
Fortuna il mio collega frigorista ce ne aveva uno nel furgone da prestare....
Così, come da foto, per poter arrivare all'innesto rapido, ho dovuto smontare tutto il muso, dopo di che, ormai che c'ero ho fatto il lavoro come si deve; pompa vuoto, e ricarica per il peso/quantità richiesta, per questo mod. 470 gr.
Rimontato e testato, tutto ok; 150 euri risparmiati.  (good)



mi manca l' L200 in bassa risoluzione....

Re:Ricarica clima SMART

Risposta n. 1
tua signora è fortunata ad avere uno come te (good)

Quel spazio che hai a disposizione per fare i lavori sulla macchina è da invidia. Pure io faccio qualche lavoretto sulla mia macchina, ma uno spazio così me lo sogno.

Re:Ricarica clima SMART

Risposta n. 2
scusa ma perché hai tolto il paraurti? io avevo caricato quella di mia cognata senza levarlo..

Re:Ricarica clima SMART

Risposta n. 3
Lo spazio é del magazzino, dove lavoro e pratico "danni ed esperienze" ai mezzi a meno che tutto non vada bene  ;D (e fino ad ora é sempre andato tutto bene  ;D )

Probabilemente la ricarical'hai effettuata dall'attacco di alta pressione; io non avevo quell'innesto, ma solo quello di bassa; perciò mi sono dovuto collegare sotto la scatola filtro aria abitacolo (che non sapevo esistesse, che era stata chiusa male, e ci é anche arrivato un topo, ho trovato i suoi ricordini, per questo c'é l'aspirapolvere....) che vedi dove faccio luce con la lanterna, e per arrivarci bisogna smontare tutto il musetto. Non ci vuole molto, 5 viti per lato, due incastri nella parte bassa e due viti dietro la griglia che copre i fendinebbia che é dentro a pressione. La prima volta é uno studio, la seconda, si va via lisci, ci vorranno 10 min. per tirarlo via....  (good)
mi manca l' L200 in bassa risoluzione....

Re:Ricarica clima SMART

Risposta n. 4
si infatti io l'avevo caricata da li.. una volta che ci hai preso il giro con la smart la butti a pezzi in 5 minuti..
non so se sai di questo sito www.evilution.co.uk/ c'è tutto della smart :)

Re:Ricarica clima SMART

Risposta n. 5
ti ringrazio, no, non lo conoscevo 'sto sito; anche perché é in inglese, ed io non lo mastico; ma sarà utile in caso di necessità, magari facendo uso di un translator. L'importante é la segnalazione di un link, e sapere che c'é cosicché si possa recuperare n caso di necessità. ...il bello dei forum.... le segnalazioni importanti
mi manca l' L200 in bassa risoluzione....


Re:Ricarica clima SMART

Risposta n. 7
io ho imparatom li sopra a smontare la smart..scegli il modello e via..traduce Google toolbar e non puoi sbagliare..c'è su anche la mod. per disattivare l'esp..

Re:Ricarica clima SMART

Risposta n. 8
no no valà, il "barattolo" é della mia signora; io lo uso molto di rado, o quando c'é anche lei per muoversi in città a far la spesa o commissioni; qui sì che é pratica....
mi manca l' L200 in bassa risoluzione....

Re:Ricarica clima SMART

Risposta n. 9
Non oso immaginare il passaggio dall' L200 alla smart...scusa ma mi sentirei in una scatola di sardine...e parecchio piccola pure...

Serena

Re:Ricarica clima SMART

Risposta n. 10
Immaginatelo pure, é comoda, io sono 1,87 e dentro ci sto tranquillamente, si sale si scende senza alcun problema, cosa che invece nel bmw di mio padre ad esempio, é ardua assai..... odio quella macchina, dura, stretta e ci sbatto sempre la testa  >:(
mi manca l' L200 in bassa risoluzione....

Re:Ricarica clima SMART

Risposta n. 11

Immaginatelo pure, é comoda, io sono 1,87 e dentro ci sto tranquillamente, si sale si scende senza alcun problema, cosa che invece nel bmw di mio padre ad esempio, é ardua assai..... odio quella macchina, dura, stretta e ci sbatto sempre la testa  >:(


Hehehe...e che io invece sono piccolina...1,60...ma amo poter viaggiare nelle locomotive...più sono grandi e più mi sento a mio agio...

Ciao Serena

Re:Ricarica clima SMART

Risposta n. 12

Così, come da foto, per poter arrivare all'innesto rapido, ho dovuto smontare tutto il muso, dopo di che, ormai che c'ero ho fatto il lavoro come si deve; pompa vuoto, e ricarica per il peso/quantità richiesta, per questo mod. 470 gr.
Rimontato e testato, tutto ok; 150 euri risparmiati.  (good)


Ciao mi sto accingendo anche io alla ricarica.
Ma perche smontare tutto il muso ?
Non basta levare solo la parte che copre i faretti ?
Attacco bassa pressione è quello lato volante esatto ?
Ci sono chiavi per chiudere il gas ?
Perche segui il peso non fai prima a vedere sul manometro quando arrivi alla temp di 5°C sulla scala del 134a ?

Grazie

Re:Ricarica clima SMART

Risposta n. 13
Wow! Ciao, appassionato del quizzone?  ;)
Ok, vado con le risposte:
Io ho smontato tutto il muso perché ho voluto caricare l'impianto nell'unico modo che conosco e che credo si possa fare. Può darsi che chi ha tutto l'apparato di ricarica, impieghi il connettore di alta pressione non solo per visionarne il funzionamento, ma può darsi anche per qualche cosa d'altro. La mia é tecnica frigorifera di base, e vado molto per logica.
Funziona così: il connettore di bassa pressione, serve a far sì che una volta connesso l'armamentario come vedi da foto, sfiatando l'aria dai tubi prima di essere pronti (si fa uscire un po' di gas mentre si collega il tutto), quindi fatto il vuoto nel circuito, si apre la bombola finché la pressione circuito-bombola si stabilizza, dopo di che si accende il motore. A questo punto si accende il clima alla massima potenza.
Trattandosi di un compressore in funzione, l'atttacco di bassa, é soggetto ad aspirazione, come in tutti i compressori frigoriferi; si lascia quindi che continui ad aspirare la quantità di gas necessaria, per questo si mette la bombola sulla bilancia. Una volta che si raggiunge il peso necessario di gas che nel frattempo il compressore ha prelevato, si chiudono i rubinetti, si scollega il tutto ed il gioco é fatto.

il connettore di bassa quindi si trova dietro il condensatore (radiatore), tra il faro lato passeggero e il filtro aria abitacolo, un po' in basso.
Dietro la mascherina c'é quello di alta pressione, nel mio caso inutilizzabile, poiché trattandosi di alta pressione del gas, dubito che da li ci si possa immettere qualche cosa.... quando é in funzionamento, ovvio...
Niente chiavi; il connettore é del tipo che si usa in ambiente automotive, io ho dovuto acquistare un "riduttore-connettore" ad innesto rapido.
Sapendo a peso quanti etti di gas ci stai infilando nel circuito, non si sbaglia.

Per la cronaca, nel circuito ci deve essere una perdita, perché anche quest'anno ho dovuto ricaricarlo, non era del tutto scarico, quindi é bastato solo infilarci dell'altro gas; ce ne era una quantità sufficiente a non bloccare il compressore. 
Se il gas presente nel circuito é al di sotto della soglia minima, il compressore viene disattivato, e addio al "risucchio" e quindi a dover solo aggiungerne.
mi manca l' L200 in bassa risoluzione....

Re:Ricarica clima SMART

Risposta n. 14

Wow! Ciao, appassionato del quizzone?  ;)Ok, vado con le risposte:

Grazie Akille si anche io carico sempre dalla Bassa pressione anche perhce amici mi hanno detto
che è per di più pericoloso giocare con alta pressione  (pope)

E credevo che la bassa pressione era il connettore sul radiatore dato che solitamente
la bassa pressione è sul tubo di diametro superiore mentre stranamente qui nella smart
e nel tubo di diametro piu piccolo e questo mi memtteva in dubbio :(

Allora ho seguito il tuo consiglio e ho smontato anche io il Muso avanti
anche se mi sono accorto che qualche clips era gia rotta :(
Ma casini che forse mi avranno fatto qualche riparato in precedenza :(
Meglio fare da se :D

Allora mi sono caricato sulla bassa che se non ho capito male è questa



E ho proceduto cosi



Vi era un minimo di pressione quindi questo è un buon segno che non ci sono perdite ???
Ho cmq fatto il vuoto e ho visto che sembra tenere
male che va se lo perde comprero una siringa di turafalle per clima

Pero caricando solo 60g di gas ero gia a pressione +5°C caricato altra gas e sono arrivato a +25°C
E il compressore vedo che non si cuccia il gas piu carica e piu aumenta :(
Che dici dove sto sbagliando ? Mi sono fermato
Il compressore sembra che parte perche sento che i giri motiri e le luci si abassano quando lo accendo

Grazie